Blog

Le ultime novità del settore immobiliare

Come avere un balcone fiorito tutto l’anno

BALCONE

Balcone fiorito: gennaio e febbraio sono i mesi giusti per scegliere le piante per il nostro balcone.


Lo spazio è piccolo e verandato? È grande ed esposto a nord? Valuteremo attentamente diversi elementi e questo richiederà un po’ di tempo ma, piccolo o grande che sia, tra poco il nostro balcone tornerà a fiorire!

Ecco alcuni preziosi consigli pratici per scegliere le piante da interrare e un po’ di idee per abbellire il balcone non solo d’estate, ma tutto l’anno.

Come scegliere le piante

Sono davvero tante le piante che potrebbero trovare alloggio nel nostro balcone, ma dobbiamo fare i conti con l’esposizione e ovviamente lo spazio!

Il balcone è esposto a est o a ovest?

Se il nostro balcone è rivolto ad est, dovremo considerare una buona esposizione solare al mattino e meno luce verso mezzogiorno, perciò nella stagione estiva non dovremo temere il caldo eccessivo. 
Faranno al caso nostro le piante acidofile sempreverdi, che fioriscono vigorosamente in primavera e in autunno, come la forsizia, la kerria e gli arbusti che germogliano in primavera.
Anche le camelie sono perfette, in particolare la camelia sasanqua e la camelia  japonica, infine l’azalea japonica, un sempreverde dai fiori colorati, visibili da marzo a maggio.
 

Se il balcone si affaccia verso ovest, andiamo sul sicuro con gli arbusti sempreverdi come l’alloro, il bosso e i rampicanti, quali il solanum e il glicine.
L
e piante ricadenti, come la verbena e i gerani, sono un’ottima soluzione. Non potranno mancare il mirto, un sempreverde con delicati fiori bianchi estivi, ma anche l’ibiscus o il melograno, che si tingono di rosso in tarda primavera.
 
Il balcone è esposto a nord o a sud?

Rispetto ai lati nord e sud, poche saranno le specie tra cui scegliere; non molte sono infatti le piante che sopravvivono in una situazione di ombra permanente o in condizioni di siccità.
Amiamo la vegetazione mediterranea?
Il lato sud è ottimo per le piante di origine mediterranea, che resistono ai costanti raggi solari.

 
Per l’esposizione a nord una pianta molto indicata è l’hosta fortunei, che cresce a forma di cespuglio con grandi foglie laceolate, dai colori più svariati: verde, verde azzurro, giallo, bianco con bordi più intensi.
Ora non resta che provare!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi